News

Tutti gli aggiornamenti del settore.

Regione Veneto - Indicazioni ad interim per la Vaccinazione anti-COVID19 in Azienda

14 aprile 2021

 

La Regione Veneto ha recentemente pubblicato le "Indicazioni ad interim per la Vaccinazione anti-COVID19 in Azienda", un documento tecnico contenente le prime indicazioni operative per l'attivazione dei piani vaccinali in azienda.

Si sottolinea che il primo presupposto per poter procedere all'attivazione dei piani vaccinali aziendali è la presenza di sufficienti dosi di vaccino, pertanto al momento non è ancora possibile attivare il servizio date le criticità relative all'approvvigionamento dei vaccini.

Altri presupposti imprescindibili sono:

  • la disponibilità dell’impresa
  • la disponibilità del Medico Competente
  • l’adesione volontaria da parte del Lavoratore
  • la sussistenza delle condizioni di sicurezza per la somministrazione di vaccini

Qualora non sia disponibile il Medico Competente (es. lavoratori non soggetti a sorveglianza sanitaria), l’attività potrà essere condotta anche con personale sanitario adeguatamente formato messo a disposizione da parte di altre strutture sanitarie (pubbliche/private), sotto la responsabilità del Datore di Lavoro.

Per l'attivazione del servizio è inoltre necessario che la popolazione lavorativa si sufficientemente numerosa (sono possibili modalità organizzative promosse da associazioni di categoria o enti bilaterali) e che l'azienda abbia una struttura organizzativa, risorse sufficienti e spazi adeguati per garantire il servizio.

Scarica il documento tecnico della Regione Veneto "Indicazioni ad interim per la Vaccinazione anti-COVID19 in Azienda"